Get Mystery Box with random crypto!

La mia salute non è in vendita

Logo of telegram channel sanitariuniticontroilvaccino — La mia salute non è in vendita L
Logo of telegram channel sanitariuniticontroilvaccino — La mia salute non è in vendita
Categories: Health
Language: English
Subscribers: 33.81K
Description from channel

Sanitari contro la violazione del codice di Norimberga, contiamoci in tutta Italia

Ratings & Reviews

2.67

3 reviews

Reviews can be left only by registered users. All reviews are moderated by admins.

5 stars

0

4 stars

1

3 stars

1

2 stars

0

1 stars

1


The latest Messages 2

2023-08-28 01:03:40 https://livevoice.io/listen/716718

Per i nostri amici italiani: l'intervento di Georg Dellapietra è in lingua tedesca. Chi avesse bisogno della traduzione simultanea è pregato di scaricare l'app seguente, di caricare il telefono e di portare delle cuffie - all'evento si può scanerizzare il QR-Code e immettere il codice fornito in loco
16.5K views22:03
Open / Comment
2023-08-28 01:03:40
SANGUE – SIMBOLO DI VITA

CONFERENZA BILINGUE CON IL FONDATORE GEORG DELLAPIETRA DI SAFEBLOO DONATION E MYRIAM BETTINELLI - IL 2 SETTEMBRE ALLE ORE 18.30 PRESSO IL KULTURHAUS DI BRONZOLO

La donazione di sangue è un argomento che continuerà a occuparci nei prossimi anni.
È ormai noto che l'iniezione di mRNA entra nel flusso sanguigno. Le persone che hanno deciso di non volersi vaccinare naturalmente non desiderano nemmeno esserlo tramite una donazione di sangue. La Donation SafeBlood offre una soluzione https://safeblood.ch/it/.

Immaginate di avere in programma un'operazione o un incidente. Per essere sicuri di non ricevere sangue estraneo, vorreste identificare un donatore, ma purtroppo ora non è possibile.
SafeBlood Donation si batte affinché la libera scelta del donatore di sangue diventi un diritto umano. Fino a due anni fa questo non era un problema, ma nel frattempo è stato dimostrato che i vaccini a base di MRNA e i loro componenti passano nel sangue e, nel caso di una trasfusione di sangue, anche coloro che non sono stati vaccinati ricevono la vaccinazione per così dire dalla porta di servizio.
L’approntamento delle necessarie infrastrutture per SafeBlood necessita di molto tempo. SafeBlood è presente in 50 Paesi dell’Europa Occidentale, negli U.S.A., in Canada, Australia, Asia e varie nazioni africane.
Attualmente hanno iscritti in 100 Stati distribuiti su tutto il pianeta, di cui 49 solo negli U.S.A.


Clicca qui per registrati

──────────────────
Folgt uns/seguiteci su: WIR NOI News
15.2K views22:03
Open / Comment
2023-08-24 12:27:47 LA DISTOPIA SANITARIA

Il Ministro Schillaci ha colto l’occasione del Ferragosto per deliziarci con due nuove circolari che, lette insieme al nuovo piano vaccinale 2023-2025, anticipano gli sviluppi futuri.
Nel piano vaccinale, scritto sotto dettatura dell’UE e dell’OMS, i vaccini sono descritti come articoli di fede di una nuova religione, doverosi per il loro alto valore etico e sociale. Si prevede, attraverso l’anagrafe vaccinale e la sua integrazione con il fascicolo sanitario elettronico (FSE) la schedatura di tutta la popolazione. Per raggiungere l’obiettivo della vaccinazione di tutti il piano vaccinale prevede un’ampia operazione di propaganda. Chi non desidera farsi inoculare uno o più vaccini è descritto come esitante. L’esitazione è dovuta a ignoranza o alla scarsa fiducia verso il sistema sanitario. Gli esitanti, soprattutto tra i medici ed operatori sanitari, vanno rieducati.
L’approccio per ora morbido è confermato dalle due circolari.
La prima abolisce finalmente l’obbligo dell’isolamento domiciliare per i positivi al test PCR. Tuttavia, incuranti del fatto che i tamponi siano inutili e abbiano una percentuale molto elevata di falsi positivi, gli scienziati del ministero della salute continuano a raccomandare ai “positivi” le misure di sicurezza come l’uso delle mascherine, inutili e dannose come i tamponi.
L’altra circolare dà le indicazioni per attuare la nuova campagna vaccinale. Il ministero ci informa trionfalmente che uscirà un nuovo vaccino Covid-19. Sarà stato approvato, penseranno gli ingenui. E invece no. La circolare anticipa che l’approvazione da parte di EMA e AIFA è prevista per la fine dell’estate o l’inizio dell’autunno e che le prime dosi arriveranno a partire dal mese di ottobre.
Vale la pena fermarsi a riflettere.
Il ministro già sa che i nuovi vaccini saranno approvati. E lo sanno anche le case farmaceutiche che, senza aspettare l’approvazione, hanno già avviato la produzione perché il nuovo farmaco sarà disponibile pochi giorni dopo l’approvazione che tutti danno per certa.
Fino a che punto, verrebbe da chiedersi, continueranno ad abusare della nostra pazienza e della creduloneria del pubblico?
L’approvazione dell’EMA e dell’AIFA è una foglia di fico e al ministero non hanno nemmeno il buon gusto di aspettare che sia pubblicata per mantenere la sceneggiata del prodotto scientificamente testato. È tale l’ansia di avviare la vendita dei nuovi vaccini che il ministro ha sentito l’esigenza – il 14 agosto – di avvisare tutti affinché la macchina burocratica fosse pronta. I destinatari del nuovo prodotto sono gli anziani, i cosiddetti fragili, gli operatori sanitari e naturalmente le donne in gravidanza. Sono lontani i tempi in cui i medici vietavano categoricamente alle donne incinte di assumere qualsiasi farmaco per proteggere il bambino che portavano nel grembo.
Oggi la nuova religione ha preso piede. Chi muore o rimane malato a vita non deve preoccuparsi, come ci ha assicurato la Corte costituzionale. Se sopravvive prenderà una misera pensioncina e se muore i suoi eredi potranno spartirsi il ricco bottino di un indennizzo che può arrivare fino a circa 75mila euro.
Che fare?
È essenziale non sottoporsi mai ai tamponi. La narrazione si regge sui test PCR. Se tutti smettessero di farli il gioco finirebbe.
Vanno revocati, poi, tutti i consensi al trattamento dei dati del FSE. Si può fare dal sito della Regione di residenza.
Infine, stiamo lontani dalla sanità pubblica. È una scelta che costa, ma affidarsi ad un sistema il cui scopo dichiarato è vendere farmaci e non prendersi cura delle persone è rischioso. Per uscire dalla sanità pubblica non occorre fare nulla di particolare. Basta non rivolgersi al medico di base o alle strutture pubbliche. In questi tre anni abbiamo imparato a conoscere i medici veri e a distinguerli dai servi del regime.
Alessandro Fusillo
.
12.7K views09:27
Open / Comment
2023-08-24 12:27:47 Rimaniamo ottimisti ma non abbassiamo la guardia. Francesca
12.6K views09:27
Open / Comment
2023-06-22 11:14:48 LA SCIENZA SMASCHERATA
Commento alla sentenza 27 aprile 2023 del Giudice militare di Napoli

Avv. Angelo Di Lorenzo
Avvocati Liberi

Il Tribunale Militare di Napoli - giudice Dr. Andrea Cruciani - con sentenza del 27 aprile 2023 ha dichiarato il non luogo a procedere in ordine alla disobbedienza di un militare all'ordine del superiore di indossare la mascherina anti covid-19, adducendo motivazioni che offrono spunti di grande interesse anche per le vicende ordinarie e per il convivere sociale.

In assenza di una espressa norma di Legge, l'ordine amministrativo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie deve considerarsi inesistente, sia esso impartito dal superiore gerarchico, sia esso impartito da un funzionario della p.a. o dal datore di lavoro, pubblico o privato.

Si tratta di materia riservata alla esclusiva competenza della Legge dello Stato.

Peraltro, la violazione dell'obbligo di indossare la mascherina, quand'anche legittimamente previsto a livello legale, non sarebbe punibile, né penalmente, né amministrativamente né disciplinarmente, posto che non vi è alcuna prova scientifica che l'uso del dispositivo riesca a prevenire il contagio dal virus Sars-Cov.2.

Unica certezza che abbiamo è quella di "sapere di non sapere", e la violazione di un simile ordine sarebbe pertanto inoffensiva.

Se la misura non è idonea allo scopo, la sua inosservanza "non fa male a nessuno"; altrimenti è come dire di sanzionare chi viola il proverbico precetto di mangiare una mela al giorno, mangiando invece una pera per levarsi "il medico di torno".

Ma l'obbligo di indossare le mascherine non sarebbe nemmeno giustificato dal principio di precauzione, che notoriamente deve applicarsi al fine ed allo scopo di una Legge, e mai alla misura inidonea a raggiungere con un sufficiente grado di certezza lo scopo od il fine prefissato dalla Legge.

Infine l'ordine di indossare la mascherina, e dunque l'obbligo di tenere una prestazione personale e sottoporsi ad un trattamento sanitario, se impartito da fonti secondarie alla Legge, con la violenza o la minaccia di impedire l'accesso al lavoro, a luoghi di cura od a subordinare l'erogazione di servizi pubblici essenziali, costituisce un illecito penale per chi lo impartisce, che risponderà di violenza privata ex art. 610 c.p.

Leggi il.commento in versione integrale

https://www.studiocataldi.it/articoli/45954-la-scienza-smascherata.asp

Segui ALI su telegram

https://t.me/avvocati_liberi
9.5K views08:14
Open / Comment
2023-06-20 08:33:56
Il senso della vita è esattamente questo: unirsi alle altre forme viventi di questa terra, al di là degli ego, che distruggono la Natura. L'albero aiuta le altre forme di vita senza chiedere nulla in cambio. Immaginate se fosse così anche per il mondo degli "umani" !? Quale realtà migliore potrebbe vivere oggi l'uomo, anziché assistere inerme a congiure, conflitti di ogni tipo e veri e propri suicidi di popoli interi, per accrescere la bramosia dell' UNO !

Unisciti al canale per restare aggiornato https://t.me/associazionearbitrium
10.8K views05:33
Open / Comment
2023-06-20 08:31:11
Memento sulla validità delle autorizzazioni condizionate dei “vaccini” - CGUE

Dopo l'udienza pubblica del 18.01.2023 discussa da Avvocati Liberi con il Prof. Sinagra, il Segretario Avv. Martina e il membro del Direttivo Avv. Veneziano alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea, l'attesa per la definizione del proc. C-765/2021 sta finalmente per concludersi.
Il 13 luglio 2023, infatti, la Corte si pronuncerà per come comunicato dalla cancelleria lussemburghese.

Il procedimento riguarda il giudizio pregiudiziale sollecitato dall’Ill. mo Dott. Beghini, Giudice del Lavoro di Padova, che a dicembre 2021 ha chiesto al massimo organo giurisdizionale della UE di chiarire se il decreto che ha imposto l'obbligo vaccinale è compatibile con il Reg. UE 953/2021 istitutivo del green-certificate UE (il green-pass, per intenderci) e con altri principi, sovraordinati, contenuti nel TUE e nel TFUE.

Già primo dei 7 quesiti posti dal giudice patavino alla CGUE (tutti i quesiti sinteticamente qui) è fondamentale. Con esso infatti è stato chiesto di accertare la validità delle Autorizzazioni condizionate approvate in via di emergenza dalla UE Commission tra il 2020 e il 2021 per l'uso umano dei cd "vaccini" anti-covid19 (preparati farmaceutici "ancora sperimentali" ex Reg. UE 726/2004 e 507/2006), atteso che per la cura dell'infezione l'EMA aveva già approvato l'uso di farmaci già sperimentati e quindi maggiormente sicuri all'inoculo.

La CGUE ha quindi la possibilità di scardinare la normativa italiana del green-pass e dell'obbligo vaccinale, vere e proprie pietre angolari sulle quali è stato fondato il totalitarismo sanitario di questi ultimi 3 anni e posto le basi di quello a venir (per come tutto lascia intendere).

Vi aggiorneremo

Macte animo

Seguici anche su
- YouTube


- sito web http://avvocatiliberi.legal
10.4K views05:31
Open / Comment
2023-06-11 09:07:43 https://presskit.it/2023/06/08/silvana-de-mari-radiata-dallordine-dei-medici-ha-sconsigliato-di-usare-farmaci-di-cui-non-si-conoscono-gli-effetti-a-distanza/


Un altro medico da aggiungere alla lista di quelli da cercare se si ha veramente bisogno di essere curati
7.0K views06:07
Open / Comment
2023-05-22 23:28:58

11.3K views20:28
Open / Comment
2023-05-10 23:30:18
11.7K views20:30
Open / Comment
2023-04-30 19:20:02
Ecco fatto. Ordinanza del Ministro della Salute Schillaci.

Ulteriore proroga delle mascherine nelle strutture sanitarie e similari.

Questo è il governo del cambiamento. Sarebbe un ottima pagina sulla Settimana Enigmistica per la rubrica "trova le differenze".

Voi continuate a non indossarla, se necessario polemizzate, fate presenti le leggi anti-terrorismo che impongono di non girare a volto coperto.

Non diventiamo complici di questa messinscena.

SEGUI LIBERTÀ LIVORNO
www.libertalivorno.it
t.me/li_berta
facebook.com/libertalivorno
https://odysee.com/@libertalivorno
8.6K views16:20
Open / Comment
2023-04-17 15:22:21
Flyer

Leicht teilbar über WhatsApp, Status, Facebook und andere Socialkanäle.

Teilen, teilen, teilen
4.4K views12:22
Open / Comment
2023-04-17 15:21:48
Volantino

Facilmente condivisibile tramite Whatsapp, Facebook e altri canali sociali.

Condividi, condividi, condividi
4.4K views12:21
Open / Comment
2023-04-02 09:36:02 Sentenza choc del Tribunale militare di Napoli: Green pass inutile e vaccino anti Covid pericoloso

Sul piano del Diritto costituzionale, penale, civile non c’è alcuna differenza fra i vaccinati e i non vaccinati. Questo è il risultato della sentenza (scaricabile in formato PDF sotto l'articolo) del Tribunale militare di Napoli, prima in assoluto in Italia, che di fatto invalida la logica del green pass e affronta con estrema serietà la questione degli effetti avversi da vaccino Covid.

https://www.laprimalinea.it/2023/03/21/leggi-notizia/argomenti/cronaca-31/articolo/sentenza-choc-del-tribunale-militare-di-napoli-green-pass-inutile-e-vaccino-anti-covid-pericoloso.html

https://t.me/LaMiaTribuPadMini
2.0K views06:36
Open / Comment
2023-03-31 00:42:14 IMPORTANTE SENTENZA IN MATERIA DI ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE MEDICA Il Tribunale di Novara ha assolto con formula piena un odontoiatra imputato del reato di abusivo esercizio della professione medica per aver continuato a lavorare dopo la sospensione da parte dell'ASL, ma prima della sospensione disposta dall'Ordine.
Il Tribunale ha accolto la tesi difensiva per cui la violazione del provvedimento dell'ASL non poteva avere conseguenze penali e ha dichiarato che il fatto di reato non sussiste. Sentenza integrale entro 45 giorni.
1.1K views21:42
Open / Comment
2023-03-30 13:11:14
8.2K views10:11
Open / Comment
2023-03-30 13:11:14 Ho condiviso ORDINANZA CAUTELARE TRIB.FIRENZE 27.3.23 con te
6.6K views10:11
Open / Comment
2023-03-26 16:02:27 https://www.studiocataldi.it/articoli/45691-annullate-multe-over50-la-prima-sentenza.asp


Avv Bruno Botta in collaborazione con ALI
2.3K viewsedited  13:02
Open / Comment
2023-03-24 18:27:04 Ata, sospeso durante la malattia: accolto il ricorso.
1.4K views15:27
Open / Comment
2023-03-22 12:56:13 https://www.ilgiornaleditalia.it/news/salute/466433/obbligo-vaccinale-renate-holzeisen-codice-norimberga.html
4.8K views09:56
Open / Comment
2023-03-05 20:24:05 sosteniamo Anna
5.0K views17:24
Open / Comment
2023-03-05 20:23:36
Per il Trentino Alto Adige/Nur für Südtirol
5.1K views17:23
Open / Comment
2023-02-28 15:21:40
1.8K views12:21
Open / Comment
2023-02-28 15:21:40 https://www.stilumcuriae.com/invalidita-da-siero-riconosciuta-sentenza-pilota-a-padova-ali-avvocati-liberi
1.9K views12:21
Open / Comment
2023-02-23 18:08:42
Video di ringraziamento di Thomas Winnischhofer e Jürgen Wirth-Anderlan per tutti voi

──────────────────
Folgt uns/seguiteci su: WIR NOI News
792 views15:08
Open / Comment
2023-02-23 18:08:42
Dankesvideo von Thomas Winnischhofer und Jürgen Wirth-Anderlan für euch alle

──────────────────
Folgt uns/seguiteci su: WIR NOI News
835 views15:08
Open / Comment
2023-02-23 18:08:14 Anche a Bolzano Thomas e Jürgen, lo scorso 14 febbraio sono stati assolti dall'accusa di aver organizzato "passeggiate non autorizzate". I miei più sentiti complimenti a loro e grande orgoglio di conoscere persone di principio e coraggiose. Francesca
892 viewsedited  15:08
Open / Comment
2023-02-23 18:06:49
I miei più sinceri complimenti a questi coraggiosi gestori!
933 views15:06
Open / Comment
2023-02-20 14:16:50
2.5K views11:16
Open / Comment
2023-02-16 12:45:20

981 views09:45
Open / Comment